Cerca

Iran: arrestato a Teheran nipote ayatollah Montazeri

Esteri

Teheran, 1 giu. - (Adnkronos/Aki) - E' stato arrestato stamani a Teheran, Hamed Montazeri, nipote del defunto Grande ayatollah, Hossein Ali Montazeri. Lo riferisce il sito d'informazione riformista 'Rahesabz', spiegando che il giovane Montazeri e' stato arrestato dalle forze di sicurezza iraniane nel corso dei funerali dell'intellettuale dissidente Ezzatollah Sahabi.

Secondo quanto riferiscono i siti d'opposizione, i funerali di Sahabi si sono svolti sotto la stretta sorveglianza delle forze di sicurezza che, in diverse occasioni, si sono scontrate con i partecipanti. Gli scontri si sarebbero intensificati quando alcuni paramilitari avrebbero aggredito la figlia del defunto, Hale Sahabi, la quale, a seguito delle percosse ricevute, e' poi deceduta in ospedale. Stando ai siti, una decina di partecipanti sarebbe stata arrestata.

Il Grande ayatollah Hossein Ali Montazeri e' morto nel dicembre 2009 all'eta' di 87 anni. Autorevole personalita' religiosa sciita, erede designato dell'ayatollah Ruhollah Khomeini alla guida della Repubblica Islamica, era stato poi emarginato per le critiche rivolte al sistema di governo in vigore in Iran.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog