Cerca

Grosseto: Provincia, verso la realizzazione del Polo tecnologico (3)

Cronaca

0

(Adnkronos) - Spettera' al gestore fornire l'area e l'immobile in cui realizzare il Polo tecnologico, che dovra' essere obbligatoriamente in una delle zone industriali ritenute strategiche dal Pasl provinciale: Madonnino (comuni di Grosseto e Roccastrada), Santa Rita- Orcia (Comuni di Casteldelpiano Cinigiano); Le Topaie (Comune di Orbetello) o Area del Casone (Comune di Scarlino).

Le dimensioni dell'edificio e la localizzazione, insieme alla celerita' e sostenibilita' dell'intervento e alla vicinanza alle grandi infrastrutture di comunicazione saranno tra gli elementi di valutazione delle offerte.

Il gestore, che potra' essere un impresa individuale, un consorzio, una societa' commerciale o una cooperativa, dovra' presentare, insieme all'offerta, il Piano industriale, economico finanziario e di marketing sull'attivita' del laboratorio, e dovra' dimostrare di aver fatturato, nell'ultimo triennio, almeno un milione di euro nei settori produttivi interessati dal laboratorio tecnologico. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media