Cerca

Grosseto: Provincia, verso la realizzazione del Polo tecnologico (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Spettera' al gestore fornire l'area e l'immobile in cui realizzare il Polo tecnologico, che dovra' essere obbligatoriamente in una delle zone industriali ritenute strategiche dal Pasl provinciale: Madonnino (comuni di Grosseto e Roccastrada), Santa Rita- Orcia (Comuni di Casteldelpiano Cinigiano); Le Topaie (Comune di Orbetello) o Area del Casone (Comune di Scarlino).

Le dimensioni dell'edificio e la localizzazione, insieme alla celerita' e sostenibilita' dell'intervento e alla vicinanza alle grandi infrastrutture di comunicazione saranno tra gli elementi di valutazione delle offerte.

Il gestore, che potra' essere un impresa individuale, un consorzio, una societa' commerciale o una cooperativa, dovra' presentare, insieme all'offerta, il Piano industriale, economico finanziario e di marketing sull'attivita' del laboratorio, e dovra' dimostrare di aver fatturato, nell'ultimo triennio, almeno un milione di euro nei settori produttivi interessati dal laboratorio tecnologico. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog