Cerca

Fincantieri: Uilm, Governo inviti gruppo a fare passo indietro

Economia

Napoli, 1 giu. - (Adnkronos) - "Ci stiamo muovendo in queste ore per garantire una forte ed estesa partecipazione all'iniziativa del presidio che si terra' a Roma, venerdi' 3 giugno, in concomitanza dell'incontro su Fincantieri al ministero dello Sviluppo economico". Lo rende noto il segretario generale Uilm Campania Giovanni Sgambati. Per l'occasione sara' organizzato un treno speciale, in piu' partiranno dalla citta' stabiese 5 pullman che accompagneranno la larga presenza di lavoratori e rappresentanti delle istituzioni a Roma.

"Questa larga partecipazione all'iniziativa del 3 a Roma - aggiunge Sgambati - serve affinche' Fincantieri, responsabilmente, ritiri il piano. Gia' diversi mesi fa abbiamo detto che la situazione della governabilita' sociale a Castellammare era molto a rischio, mi auguro che il governo sappia far assumere a Fincantieri un decisivo passo indietro per evitare di dover fare una discussione non sulla vicenda industriale ma su un clima di tensione che per noi non e' realisticamente gestibile".

Il treno speciale partira' da Castellammare di Stabia alle 6.25 con arrivo previsto a Roma Termini alle 9.20. Si prevedono un breve corteo da Piazza dei Cinquecento a Piazza della Repubblica, e un presidio in Via Molise sotto il ministero. Circa 800 persone provenienti da Castellammare parteciperanno all'iniziativa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog