Cerca

Polizia: vicequestore Antonio Borrelli nuovo vicario Questura Napoli

Cronaca

Npaoli, 1 giu. - (Adnkronos) - Il vicequestore primo dirigente Antonio Borrelli e' il nuovo vicario della Questura di Napoli. Il capo della Polizia, prefetto Antonio Manganelli, su proposta del questore di Napoli Luigi Merolla lo ha nominato al posto del neo questore Giuseppe Bisogno. Borrelli, 51 anni, ha svolto buona parte della sua carriera alla Questura di Napoli. Alla Squadra mobile ha diretto la sezione buoncostume, portando a termine verso la meta' degli anni '80 numerose inchieste che fecero scalpore e la sezione omicidi.

Tra i suoi dirigenti a capo della Squadra mobile, servitori dello Stato poi divenuti questori come Matteo Cinque, Giuseppe Palumbo, l'attuale vicecapo della Polizia prefetto Francesco Cirillo. Il neo vicario ha poi diretto la Polizia scientifica, dando nuovi impulsi a questo ufficio grazie all'esperienza accumulata in oltre 10 anni di Squadra mobile, e l'ufficio stranieri. Infine, il ritorno in Questura 4 anni fa come "numero 3", in qualita' di capo di Gabinetto.

All'ufficio di gabinetto dovrebbe essere destinata una delle funzionarie piu' esperte della Questura di Napoli: il vice questore Sara Amato, attuale dirigente dell'ufficio di prevenzione generale della Questura. Per oltre 15 anni Amato aveva gia' prestato servizio all'ufficio di Gabinetto come funzionario e poi in qualita' di vice capo di Gabinetto. Chiamata a dirigere il commissariato di frontiera di Torre del Greco, e' tornata in Questura come dirigente delle "volanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog