Cerca

Veneto: Unioncamere, commercio al dettaglio in calo nel primo trimestre 2011 (3)

Economia

(Adnkronos) - Migliorano le aspettative degli imprenditori per i prossimi sei mesi: i piu' ottimisti sono gli operatori del settore dei trasporti con un +9 punti percentuali, seguiti dal comparto turistico col +3,8 p.p.. Ancora negativo invece il settore dei servizi tecnologici ed innovativi (-5,8 p.p.). Sul fronte occupazione i saldi d'opinione si sono attestati al -0,7 p.p. per il comparto turistico, al -1,4 p.p. per i servizi innovativi e tecnologici e al -4,1 p.p. per i trasporti.

Secondo Gian Angelo Bellati, direttore Unioncamere del Veneto: «Dopo la chiusura positiva del 2010, la flessione dei consumi nel mercato interno nell'ultimo trimestre conferma il quadro congiunturale di una ripresa economica caratterizzata da elementi di incertezza, in primis l'aumento dei prezzi delle materie prime. Tuttavia la stabilita' occupazionale, con la positiva dinamica nei trasporti, lascia intravedere una ripresa dei comparti, anche se a soffrire sono sempre le strutture di piccole dimensioni. La flessione dei servizi tecnologici arriva invece dopo un lungo periodo in cui il settore, nonostante il contesto sfavorevole, aveva tenuto bene evidenziando l'alto livello d'innovazione delle imprese venete. Questa flessione, unita alle previsioni negative, deve spingere le aziende a investire in nuove tecnologie, sempre piu' strategiche nel rilancio del Veneto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog