Cerca

Lazio: Giro a Carducci, Udc sia alleato Pdl non ruota di scorta

Politica

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - ''La mia e' una precisa proposta politica all'Udc. Mica un insulto. A giudicare dalle reazioni stizzite ieri di Luciano Ciocchetti e oggi di Francesco Carducci, entrambi amici personali che stimo e apprezzo, il mio appello deve aver toccato un nervo scoperto, altrimenti non si spiegherebbe il loro nervosismo". Lo dichiara Francesco Giro, sottosegretario ai Beni e alle Attivita' culturali.

"Francesco Carducci non deve aver letto le mie dichiarazioni - prosegue - Non ho detto che l'Udc e' andato male alle elezioni e non propongo che l'Udc faccia da ruota di scorta al Pdl. Ho detto semplicemente che l'Udc in queste elezioni amministrative ha dimostrato di non credere affatto, lei per prima, al progetto del terzo polo avendo fatto alleanze con tutti i partiti, dalla destra alla sinistra, e solo in rari casi presentandosi come terza forza alternativa al bipolarismo Pdl-Pd".

"A Cassino si e' alleata con il Pd contro Vendola e ad Alatri si e' alleata con Vendola contro il Pd - continua Giro - ma in entrambi i casi contro il Pdl. A Terracina si e' alleata con noi in alternativa alla lista civica della Polverini mentre a Sora si e' alleata con la lista della Polverini in alternativa al Pdl". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog