Cerca

Milano: Farina (Sel), chi non parla ha poche cose da dire

Politica

Milano, 1 giu. - (Adnkronos) - "Noi vogliamo che a Milano si venga, si ascolti e si parli. In caso contrario e' lecito sospettare che non sia questione di bon ton, ma di poche cose da dire''. Lo dichiara Daniele Farina, coordinatore provinciale Sinistra Ecologia Liberta' a Milano, replicando ad alcune dichiarazioni di esponenti del Pd milanese in merito al discorso di Nichi Vendola di lunedi' scorso in piazza del Duomo a Milano.

"Caro Cornelli, caro Boeri - afferma Farina - noto con piacere che abbiamo una parziale identita' di vedute. Milano ha rappresentato un'ottima lezione di metodo e stile. Il Partito Democratico di ripetizioni ne ha prese tante, dalle primarie in poi, e forse e' prematuro accedere all'insegnamento, ma l'idea di mettere a disposizione di Giuliano Pisapia e della citta' le migliori competenze ci trova indubbiamente impegnati nello stesso sforzo".

"L'unico punto sul quale mi permetto di dissentire, rispetto a quanto da voi dichiarato - conclude Farina - e' in merito al ruolo degli esponenti nazionali di partito, Vendola o Bersani che siano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog