Cerca

Omicidio Scazzi: legale famiglia Sarah, per Michele si proceda per autocalunnia

Cronaca

Taranto, 1 giu. - (Adnkronos) - ''Depositeremo una memoria alla Procura di Taranto in base alla quale chiediamo di procedere d'ufficio nei confronti di Michele Misseri per autocalunnia''. Lo spiega all'ADNKRONOS l'avvocato Valter Biscotti, uno dei legali di parte civile (l'altro e' Nicodemo Gentile) della famiglia di Sarah Scazzi, a proposito dell'intervista televisiva realizzata subito dopo la sua scarcerazione e andata in onda ieri sera in cui il contadino di Avetrana si accusa della esclusiva responsabilita' dell'omicidio della nipote 15enne, avvenuto il 26 agosto del 2010, e scagiona la figlia Sabrina e la moglie Cosima Serrano, entrambe detenute.

''Era tutto ben preparato - accusa Biscotti - e' evidente il tentativo della famiglia Misseri di usare l'informazione per manipolare i contenuti della vicenda. Michele voleva lanciare un messaggio a Cosima in cui dimostra pubblicamente che lui tiene il punto e che difende moglie e figlia accusandosi del delitto. Ma non ci riusciranno perche' la verita' ha la forza di travolgere qualunque cosa. In mezz'ora - fa nota l'avvocato - ha parlato pochissimo dell'omicidio, del quale non sa nulla, e molto della soppressione del cadavere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog