Cerca

Caso Claps: fratello Elisa, giorno scomparsa trovai chiesa chiusa

Cronaca

Potenza, 1 giu. - (Adnkronos) - Nel tribunale di Winchester, in Inghilterra, il fratello di Elisa Claps, Gildo, ha raccontato le ricerche della sorella scomparsa in veste di testimone nel processo a Danilo Restivo per la vicenda ''gemella'' dell'omicidio di Hethaer Barnett e ha spiegato di aver trovato chiusa quel pomeriggil la chiesa della Trinita'.

Dalla postazione dei testimoni Claps ha riferito degli attimi precedenti e successivi alla scomparsa che tante volte ha raccontato. Gildo ha raccontato che in quei giorni sua sorella era ''molto felice''. La mattina del 12 settembre del 1993 usci' di casa alle 11.20 e da allora non la vide piu'.

Tra le 12.30 e le 12.45 l'amica di Elisa, Eliana De Cillis, busso' a casa e chiese di Elisa. Gildo si sorprese perche' sapeva che le due amiche erano insieme mentre non sapeva ancora che la sorella aveva un appuntamento con Danilo Restivo. Gildo fece dei giri a Potenza per circa un'ora. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog