Cerca

Roma: Comune, da preferenziali a pubblicita' tariffe cosa prevede delibera taxi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - La delibera sul regolamento che disciplina l'esercizio del trasporto pubblico non di linea prevede anche incentivi: l'amministrazione capitolina ha stanziato oltre 6 milioni di euro per dare supporto adeguato agli operatori per quanto riguarda l'acquisto delle vetture e le spese fisse di manutenzione, che verranno concordate successivamente con gli stessi operatori.

Riguardo alla lotta all'abusivismo, spiega il Campidoglio, l'accesso all'interno della citta' e della ztl verra' regolamentato da apposita modulistica definita in una delibera di Giunta, con la quale il trasporto pubblico non di linea per poter accedere dovra' riportare non solo la copia del libretto della vettura e della licenza, ma anche l'iscrizione alla Camera di Commercio, al ruolo, la posizione contributiva e la posizione Inail. Elementi necessari per determinare il rispetto delle regole e soprattutto per evitare il perpetuarsi di lavori in nero che danneggiano tutti coloro che lavorano onestamente in un settore cosi' delicato della vita della nostra citta'.

"Questi i punti cardine - spiega l'assessore Aurigemma - su cui l'Amministrazione capitolina intende andare avanti e che sono emersi da un corretto confronto, tenutosi presso il VII Dipartimento in un susseguirsi di riunioni che, per la prima volta, ha visto raccolte attorno allo stesso tavolo associazioni dei consumatori e operatori del settore. Da questo tavolo sono emerse una serie di proposte, di cui l'Amministrazione ha fatto una sintesi, elaborando il testo di delibera che e' stato approvato in giunta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog