Cerca

Gambro: Regione Emilia Romagna, accordo azienda-sindacati e' primo passo

Economia

Bologna, 1 giu. - (Adnkronos) - "Parziale soddisfazione". E' quanto esprime l'assessore regionale alle Attivita' produttive della Regione Emilia Romagna, Gian Carlo Muzzarelli dopo la firma, raggiunta oggi a Roma sull'accordo tra Gambro Dasco Spa e i sindacati dei lavoratori. All'incontro, che si e' tenuto presso il ministero dello Sviluppo economico, erano presenti altre alla Regione, anche la Provincia di Modena ed i Comuni interessati. In base all'accordo, Gambro si impegna a ridurre il piu' possibile l'impatto della chiusura delle bloodline, focalizzando risorse ed attivita' dello stabilimento interessato, quello di Mirandola- Medolla, sul sistema Artis.

Secondo Muzzarelli si tratta di "un passo avanti, un primo passaggio per la definizione di un impianto del progetto industriale puntuale che assicura prospettive produttive allo stabilimento". Ma, avverte Muzzarelli, "bisogna che le previsioni vengano concretizzate al piu' presto".

Nel concreto, dunque, l'attuale linea di produzione Monitor, continuera' e implementera' la produzione della Macchina Artis nelle diverse configurazioni e brand, cosi' come continuera' la produzione della macchina Phoenix. L'attivita' di ricerca e sviluppo dello stabilimento non sara' abbandonata, ma anzi rilanciata, anche qui si concentrera' sul Sistema Artis. "Ora - conclude l'assessore - inizia una fase delicata, durante la quale le istituzioni assicureranno la massima attenzione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog