Cerca

Scuola: Giunta Umbria approva calendario (2)

Cronaca

(Adnkronos) - La vicepresidente della Regione Umbria, con delega all'istruzione, Carla Casciari ha affermato che ''i tagli di risorse da parte del Governo centrale anche per il prossimo anno produrranno a cascata gravi difficolta' per la scuola umbra, con una forte penalizzazione nella fascia di istruzione primaria, siamo fortemente preoccupati per la situazione in cui versa la scuola umbra perche' si registra un quadro di particolare difficolta' dovuto al susseguirsi negli ultimi tre anni di tagli economici e del personale in seguito alla Riforma Gelmini''.

Casciari sostiene che ''i dati forniti dall'Ufficio scolastico regionale nel corso dell'incontro, hanno evidenziato diverse criticita'. La prima si riferisce alla scuola dell'infanzia che registra un totale di 19mila 975 bambini iscritti, con un incremento di 435 unita' e, per la quale quindi, rimane il problema delle liste di attesa. Per il prossimo anno scolastico infatti, saranno 410 i bambini umbri che rimarranno con l'aspettativa di entrare nella scuola materna nonostante l'incremento della dotazione organica di 15 posti di organico, ma ancora insufficienti per attivare nuove sezioni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog