Cerca

Treviso: bombola contro hotel che avrebbe dovuto ospitare profughi

Cronaca

Treviso, 1 giu. - (Adnkronos) - Un hotel di Vazzola, in provincia di Treviso, e' stato oggetto di un attentato: ignoti hanno scagliato una bombola contro l'entrata dell'esercizio. L'albergo, chiuso da due anni, avrebbe dovuto ospitare alcuni profughi del Magreb.

Un biglietto con delle minacce e' stato lasciato sul luogo dell'attentato indirizzato alla proprieta' dell'hotel che sta pensando di ritirare la disponibilita' a ospitare gli immigrati. Fortunatamente la bombola non e' esplosa. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Conegliano (Treviso).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog