Cerca

Cape Live: riceve informazione di garanzia da Tribunale Milano (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "In particolare - continua Cape Live - per effetto della realizzazione di una operazione simulata di sottoscrizione del prestito obbligazionario convertibile, al mercato venivano diffusi risultati di raccolta pari a 27 milioni di euro, laddove 10 milioni non potevano dirsi effettivamente raccolti".

L'informazione di garanzia rileva "inoltre nei confronti di Simone Cimino la responsabilita' di aver occultato agli organi di controllo ed al pubblico l'esistenza di un pegno sul deposito di Cape Live presso l'Istituto Banca Degroof, sottoscritto in data 8 ottobre 2009 e concesso alla stessa Banca a garanzia del debito della societa' Lussemburghese Sopafim Holding; garanzia, quest'ultima, del tutto estranea agli interessi della Cape Live, che vincolava tutta la liquidita' a quel tempo giacente presso la banca per un importo di circa 8 milioni di euro". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog