Cerca

Calcio: Moggi, in Champions match venduti in cambio di giocatori

Sport

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - "Ci sono squadre che addirittura si sono vendute punti in Champions League per avere in cambio giocatori". Cosi' Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus e principale imputato nel processo di Napoli su Calciopoli, in un'intervista al Tg1.

Secondo l'ex dirigente bianconero, nei confronti del quale e' stata chiesta una condanna a 5 anni e 8 mesi, l'inchiesta dei pm di Napoli non sta portando a nulla. "Adesso pero' se ne sentiranno delle belle", dice.

"Mettero' in mostra quello che non e' stato ancora mostrato. Ci sono squadre che addirittura si sono vendute punti in Champions League per avere in cambio giocatori", aggiunge Moggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog