Cerca

Frosinone: Confcommercio, grazie a Gdf per maxisequestro capi contraffatti

Cronaca

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - "Voglio rivolgere un sentito ringraziamento al nucleo provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone diretto egregiamente dal Colonnello Salato che questa mattina ha effettuato un sequestro di oltre 160 mila capi contraffatti. Un'operazione importantissima che e' stata possibile grazie all'ottimo lavoro dei finanzieri e ad un'attenta operazione di intelligence e di coordinamento con la Procura della Repubblica di Roma". E' quanto dichiara il presidente della Confcommercio del Lazio, Cesare Pambianchi.

"Un'operazione ancora piu' lodevole - osserva Pambianchi - perche' ha permesso di smascherare una vera e propria macchina dell'illegalita', molto ben articolata e pericolosa, che coinvolgeva diversi attori della criminalita' organizzata a piu' livelli: persone addette allo smistamento e alla rivendita di merce illegale, punti di stoccaggio e magazzini. E' evidente ormai che si tratta di una filiera parallela a quella della produzione e del commercio legali, che coinvolge Paesi esteri utilizzati per fare da ponte con l'Italia, un fenomeno che cresce a ritmi esponenziali e contro il quale dobbiamo mobilitarci tutti".

"Con il sequestro di oggi dunque - conclude - e' stato assestato un duro colpo non solo al mercato del falso ma ad una buona parte della criminalita' organizzata ad esso collegata, mentre e' stata guadagnata una vittoria per il commercio legale. Ecco perche' non possiamo che rivolgere il nostro plauso all'imponente lavoro che sta conducendo ogni giorno la Guardia di Finanza nella tutela della legalita' e della sicurezza dei cittadini".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog