Cerca

Lazio: Montino (Pd), mozione di sfiducia scelta di limpidezza

Politica

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - ''Portare la mozione di sfiducia in aula e' scelta di limpidezza politica oltre che atto dovuto; a prescindere dagli esiti. La posizione dei colleghi Mei e Celli che hanno deciso di non firmarla e' del tutto lecita, ma appare anche contraddittoria". Lo dichiara il capogruppo Pd alla Regione Lazio, Esterino Montino.

"Tutti i capigruppo d'opposizione che hanno firmato la sfiducia della Polverini non cercano alcun tornaconto personale e politico. Spero che lo stesso valga anche per i due consiglieri dell'Api e della lista civica cittadini/e in Consiglio regionale", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog