Cerca

Napoli: primo giorno da sindaco, de Magistris subito al lavoro/Il punto (3)

Politica

(Adnkronos) - de Magistris non ha escluso un ruolo anche per lo scrittore Roberto Saviano: ''Non credo che debba essere tirato per la giacchetta - ha detto - ma voglio che si senta protagonista della rinascita napoletana. Lo vorrei, ma l'importante e' cio' che lui intende fare, le porte per lui sono aperte''.

Gia' pronto lo schema della prima delibera del neosindaco: ''Partiremo con la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, poi andremo a regime degli impianti di compostaggio e poi c'e' gia' un ragionamento con alcune regioni per togliere la spazzatura dalle strade e quindi far funzionare a pieno regime il termovalorizzatore di Acerra", ha spiegato, confermando: "Non consentiremo la realizzazione di un secondo impianto". E proprio sul fronte dei rifiuti, de Magistris ha annunciato anche un incontro con il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro: "Lo convincero' certamente a non fare l'inceneritore", ha sottolineato.

Tra le altre cose, de Magistris ha spiegato che lascera' gli altri suoi incarichi: "Lascio l'incarico di parlamentare europeo, come prevede la legge e, anche se non lo prevede la legge, lascio l'incarico di responsabile giustizia di Idv. Ma rimango in Idv, saldamente ancorato nel centrosinistra".(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog