Cerca

Napoli: primo giorno da sindaco, de Magistris subito al lavoro/Il punto

Politica

Napoli, 1 giu. - (Adnkronos) - Aveva promesso che si sarebbe messo subito al lavoro, e cosi' e' stato. Il nuovo sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha appena avuto il tempo di festeggiare lunedi' sera la vittoria al ballottaggio sullo sfidante del centrodestra Gianni Lettieri, prima in Piazza Municipio con i suoi sostenitori e poi in pizzeria al Vomero, suo quartiere natale, con lo staff e la famiglia.

Da ieri mattina via agli incontri ufficiali: alle 9 con il prefetto Andrea De Martino, poi nel tardo pomeriggio con l'arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, in occasione della recita del rosario nell'ambito del 'Giubileo per Napoli' a Piazza Plebiscito. Occasione anche per un nuovo bagno di folla: in attesa della celebrazione, de Magistris si e' concesso alla curiosita', alle strette di mano e alle foto dei passanti che lo hanno subito ribattezzato 'sindaco', se non 'de Ma'gistris', alla napoletana.

Tra i due incontri, tante telefonate e soprattutto tanti sms: "Mi sono da poco accorto che ho 500 messaggi non letti sul telefonino", ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa, sottolineando che gli auguri piu' graditi sono stati quelli "dei miei ex colleghi magistrati, che durante la campagna elettorale con grande senso di responsabilita' non hanno mai espresso giudizi nei miei confronti e ora si sono detti molto contenti di questo successo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog