Cerca

Milano: la prima giornata di Pisapia sindaco/Il punto (2)

Politica

(Adnkronos) - Nel tardo pomeriggio Pisapia ha poi incontrato i giornalisti nell'ingresso di palazzo Marino spiegando loro come l'incontro con l'ex sindaco Moratti si sia svolto "con molta serenita' e reciproco rispetto. Credo -ha detto- che anche questo sia un segnale di buona volonta' per il lavoro comune che ci aspetta, ciascuno nel proprio ruolo ma chiaramente diverso da quello del passato".

Per quanto riguarda il futuro di Milano "ci crediamo tutti e due e io ho preso un impegno programmatico che intendo mantenere -ha sottolineato Pisapia- cosi' come l'ho gia' mantenuto in questi giorni". Pisapia si e' inoltre augurato che un segnale di fiducia possa arrivare anche da chi non lo ha votato ribadendo di voler essere il sindco di tutti i milanesi.

Per quanto riguarda la giunta il neo sindaco ha detto che sara' pronta entro due settimane garantendo la promessa fatta in campagna elettorale e cioe' che sara' composta al 50% da donne. Una donna potrebbe anche essere il vicesindaco e su questo Pisapia ha anticipato che chiedera' il parere sia del consiglio che dei milanesi anche se, ha tenuto a precisare, "in genere dopo il confronto le mie idee vengono sempre rafforzate dagli altri". Sul fronte dei conti "li esaminero' e li faro' esaminare da miei esperti che mi hanno accompagnato durante tutta la campagna elettorale e che lavoreranno con me anche con i prossimi 5 anni. Per ora -ha spiegato- non posso ancora esprimere alcun giudizio". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog