Cerca

Aosta: tenta di uccidere ex moglie e nuovo compagno, convalidato arresto

Cronaca

Aosta, 1 giu. -­ (Adnkronos) -­ La convalida dell'arresto di Antonino Pandolfino, il quarantasettenne aostano con precedenti penali per droga, fermato ieri notte dalla polizia, per aver tentato di uccidere l'ex moglie e il nuovo compagno, e' arrivata in mattinata dal carcere di Brissogne. L'uomo e' accusato di tentato omicidio plurimo, con l'aggravante della premeditazione. La misura cautelare e' stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del tribunale di Aosta, Maurizio D'Abrusco.

L'uomo si era nascosto nell'androne del secondo piano della palazzina dove vive la moglie, Maria Caterina Verduccio, di 41 anni, dalla quale si sta separando. Dopo aver atteso il ritorno a casa dell'attuale fidanzato, Ilir Xhialli, cittadino albanese di 24 anni, Pandolfino ha approfittato del momento in cui l'uomo apriva la porta per sparare un colpo al fianco all'ex moglie. Nel frattempo, il ragazzo albanese si e' lanciato dalla finestra, riuscendo a fuggire, ma rimanendo ferito lievemente al braccio da uno dei sei colpi esplosi dalla pistola dell'aggressore. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog