Cerca

Pd: Zingaretti, basta capicorrente e schemini sulle alleanze

Politica

Roma, 2 giu. - (Adnkronos) - ''Le elezioni hanno rappresentato un grande passo avanti rispetto al dibattito del centrosinistra, perche' hanno dimostrato che per il nostro elettorato gli 'schemini' delle alleanze non hanno fondamento''. Lo dice il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, in un'intervista al ''Corriere della Sera''.

''Si e' manifestato dappertutto - aggiunge Zingaretti - un processo di aggregazione di una massa enorme di elettorato che ha scelto sulla base di due cose: la credibilita' delle persone e la speranza di cambiamento. Quest'ultima e' importantissima. La vera posta in gioco, infatti, non era solo il governo delle citta', ma il superamento della paura che il rapporto tra l'Italia e Berlusconi fosse indistruttibile e che quindi qualsiasi cosa facessimo non si potesse mai cambiare niente. In questo senso il voto cambia la storia italiana, perche' viene alla luce che in realta', negli ultimi mesi, e' maturato nella societa' un processo che ha leso la credibilita' della leadership di Berlusconi, fondamentalmente per due motivi: perche' alle sue parole non seguono mai i fatti e perche' il disagio sociale ha raggiunto delle vette altissime''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog