Cerca

Roma: turisti nel mirino dei borseggiatori, due arresti

Cronaca

Roma, 2 giu. - (Adnkronos) - I carabinieri delle stazioni Roma Vittorio Veneto e Roma San Lorenzo hanno arrestato due borseggiatori in flagranza di reato nei pressi di monumenti al centro della Capitale. Il primo a finire in manette e' stato un cittadino algerino di 53 anni, sorpreso a piazza Venezia, a bordo dell'autobus 64, con la refurtiva appena sottratta ad un turista olandese.

I militari della stazione Roma Vittorio Veneto, dopo averli adocchiati con le mani nelle tasche, sono immediatamente intervenuti bloccando il ladro e recuperando carte di credito, documenti e denaro di proprieta' della vittima.

Poco dopo i carabinieri della stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato un tunisino 22enne che, in una pizzeria a Largo degli osci, aveva rubato una borsa di proprieta' di una ragazza romana di 24 anni che aveva richiesto l'intervento dei Carabinieri. I militari intervenuti sul posto hanno individuato il malfattore e lo hanno ammanettato con l'accusa di furto aggravato. Entrambi gli arrestati sono stati accompagnati in caserma in attesa di essere giudicati col rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog