Cerca

Immigrati: Baglioni, da Lampedusa parte un nuovo Umanesimo

Cronaca

Lampedusa, 2 giu. - (Adnkronos) - "Vogliamo prendere d'esempio quello che Lampedusa ha sempre dimostrato, ma nei mesi scorsi in particolare, questa idea di nuovo Umanesimo per creare un mondo futuro degno di essere abitato". Lo ha detto Claudio Baglioni appena arrivato a Lampedusa per la manifestazione 'Susiti' in segno di solidarieta' al popolo di Lampedusa.

"Abbiamo deciso di chiamare questa manifestazione 'Susiti' ('Alzati', ndr) perche' presa dal dialetto siciliano", ha detto Baglioni. "Lampedusa ha saputo dimostrare in tutti questi mesi di sapere gestire emergenze estreme come quella degli immigrati -ha detto ancora Baglioni circondato da decine di fans- in questi tre giorni di 'Susiti' vogliamo popolare l'isola . E' importare essere qui per testimoniare la nostra vicinanza a questo popolo da parte dell'Italia intera".

Il primo appuntamento e' per questa sera alle 20 con il triangolare di calcio tra Lampedusa Calcio, nazionale cantanti e una rappresentanza delle forze dell'ordine. Domani, invece, giornata clou della kermesse con il concerto di Baglioni e di diversi cantanti che si esibiranno a Cala Pisana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog