Cerca

Pakistan, attacco dei talebani nel nordovest: uccisi 22 soldati e 6 civili

Esteri

Islamabad, 2 giu. - (Adnkronos/Aki) - E' di 22 agenti delle forze di sicurezza pakistane e sei civili morti, oltre 45 militanti talebani uccisi, il bilancio dell'attacco sferrato da centinaia di Talebani in villaggi dell'Alto Dir, nel nordovest del Pakistan, dove è stato preso d'assalto un checkpoint delle truppe pakistane lungo il confine con l'Afghanistan. Lo riferisce la tv locale Geo, precisando che tra le vittime civili vi sono quattro donne e due ragazzini.

Dodici agenti delle forze di sicurezza risultano dispersi. Stando alla ricostruzione della polizia pakistana, tutto è iniziato quando ieri mattina un gruppo di 300 combattenti, tra i quali anche Talebani dell'Afghanistan, ha attaccato un checkpoint di Shaltalu, a circa sei chilometri dal confine con la provincia afghana di Kunar.

L'Esercito ha così inviato rinforzi nell'area e mobilitato gli elicotteri d'attacco. Secondo fonti della polizia pakistana citate da Geo, la battaglia ha visto impiegati gli agenti del corpo paramilitare della polizia di frontiera, elicotteri dell'Esercito, l'artiglieria e la polizia. Nella zona è stato imposto il coprifuoco. Nell'attacco, i militanti talebani avrebbero anche distrutto due scuole e diverse case, danneggiando molti mezzi della polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog