Cerca

Ue, Trichet propone un ministero delle Finanze per l'Eurozona

Economia

Roma, 2 giu. (Adnkronos) - Un ministero delle Finanze dell'Eurozona. E' la proposta avanzata oggi, in un intervento in Germania, dal presidente della Bce, Jean Claude Trichet. Tre le responsabilità che potrebbe assumere la nuova struttura: la vigilanza sulle politiche fiscali e di competitività; la responsabilità diretta da un punto di vista fiscale dei paesi sotto stress e la rappresentanza dell'Unione nelle istituzioni finanziarie.

"Se gli Stati che ricevono aiuti non fanno riforme rilevanti le Autorità dell'Eurozona dovrebbero avere più potere di intervento", spiega Trichet nel suo intervento. In questo modo, prosegue, "si otterrebbe un cambiamento sostanziale del sistema di monitoraggio, raccomandazioni e sanzioni". Se un paese in crisi "con le sue azioni colpisce gli altri membri dell'Eurozona, in situazioni straordinarie, l'Europa dovrebbe poter intervenire in quelle economie". E uno di questi poteri dovrebbe essere quello di veto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog