Cerca

Libia: Medvedev, presto inviato speciale a Tripoli e Bengasi

Esteri

Roma, 2 giu. - (Adnkronos) - Nel corso del vertice trilaterale di villa Doria Pamphili a Roma, con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il vicepresidente Usa Joe Biden, il presidente russo Dmitri Medvedev ha confermato che da Mosca partira' presto un inviato speciale con destinazione Bengasi e Tripoli per individuare e sperimentare i passi necessari affinche' venga rispettato il principio della dichiarazione del vertice G8 di Deauville. Principio riassumibile nella formula: "Gheddafi deva lasciare il potere".

E' quanto riferiscono fonti diplomatiche al termine dell'incontro tra i tre leader durato oltre due ore. Nel corso dell'incontro, affrontando la questione del conflitto in Libia, i tre leader, riferiscono ancora le fonti, hanno espresso piena concordia nel proseguire fin qui delineato, espresso nel recente vertice del G8, con la Russia che ha appunto confermato al sua disponibilita' per una mediazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog