Cerca

Referendum: Bocchino (Fli), voto no per acqua e mi astengo per il resto

Politica

Roma, 2 giu. - (Adnkronos) - Un voto a favore della privatizzazione dell'acqua e astensionismo sugli altri quesiti: e' la posizione di Italo Bocchino, vicepresidente di Fli, oggi ospite del programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora'. Onorevole, ai referendum del 12 e 13 giugno andra' a votare? ''Certamente che andro' a votare, bisogna farlo''. Cosa votera' per il quesito sull'acqua? ''Votero' no''. Perche'? ''Perche' e' giusta la privatizzazione dei servizi, che non vuol dire privatizzare l'acqua''. E sul Nucleare cosa votera'? ''Sono sempre stato convinto della bonta' del nucleare, ma dopo Fukushima serve una riflessione, fermiamoci a pensare''. Quindi votera' si o no? ''Mi asterro'''. E sul legittimo impedimento? ''Questo cosi' com'e' non e' malvagio, perche' un po' lo avevamo corretto noi, un po' la Corte Costituzionale, quindi non c'e' bisogno di fare una battaglia''. Cosa votera'? ''Anche qui mi asterro', mi interessa solo il voto sull'acqua''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog