Cerca

Lavoro: Asti, Provincia punta su apprendistato per inserimento giovani

Economia

Asti, 3 giu. - (Adnkronos/Labitalia) - La Provincia di Asti punta sull'apprendistato per l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. E' quanto emerso da un seminario, svoltosi nei giorni scorsi, ad Asti, su 'Sperimentazione dei nuovi servizi formativi per l'apprendistato'. All'iniziativa, rivolta ad associazioni, imprese, professionisti interessati al tema dell'apprendistato, hanno partecipato l'assessore alla Formazione professionale e Lavoro, Marco Verse', il funzionario regionale Pietro Viotti, esperto del tema, i collaboratori del Csi Piemonte, che hanno predisposto i nuovi applicativi, che dal 1° giugno offrono supporto a professionisti e imprese per l'iscrizione degli apprendisti alle attivita' formative.

"L'apprendistato -ha dichiarato il presidente della Provincia, Maria Teresa Armosino- nell'attuale veste, continua a rappresentare, anche per il venir meno dei contratti di formazione lavoro, uno strumento unico e indispensabile per l'inserimento nel mercato del lavoro di giovani leve. La Provincia sostiene e promuove tutte le iniziative che contribuiscono a incrementare l'occupazione giovanile. Nel corso del 2010 sono state impegnate risorse pari a circa un milione di euro per il finanziamento di venti corsi e dieci progetti formativi che hanno coinvolto circa 800 allievi".

"Nel corso dell'ultimo anno -ha spiegato Verse'- sono stati avviati al lavoro in provincia 1.274 apprendisti, con un incremento pari al 4,9% rispetto al 2009. Si tratta di un dato particolarmente significativo, se si considera che le altre province piemontesi, con la sola eccezione di Cuneo e del Verbano -Cusio- Ossola, lamentano pesanti cali e l'indice riferito alla regione indica un segno negativo pari al 4,2%". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog