Cerca

Borsa: europee miste al giro di boa, Ftse Mib sulla parita'

Finanza

Milano, 3 giu. - (Adnkronos) - Dopo un avvio in territorio positivo viaggiano miste le piazze finanziarie europee a meta' seduta. Lisbona e' in rialzo dello 0,89% a 7.574,64 punti, mentre a Francoforte il Dax segna un progresso dello 0,20% a 7.088 punti. Londra e Milano proseguono la seduta limando i guadagni e finendo in parita', con il Ftse 100 sostanzialmente a +0,01% e il Ftse Mib che cede lo 0,05% a 20.690 punti. Anche l'All Share e' vicino alla parita' (-0,08%). Cede la piazza di Parigi, dove il Cac 40 lascia sul terreno lo 0,13%, cosi' come Bruxelles (-0,10%) e Amsterdam (-0,27%). Negativa anche Zurigo che cede l'1,19% a 6.419,1 punti.

Fiat si conferma maglia rosa del Ftse Mib in grande spolvero a 7,34 euro per azione (+3,38%). Di oggi la notizia che il Lingotto esercitera' l'opzione per rilevare il 6% detenuto dal dipartimento del tesoro americano in Chrysler pagando 500 milioni di dollari. Un'operazione che il presidente di Fiat John Elkann ha commentato confermando "fiducia verso l'operato di Sergio Marchionne e della sua squadra di leader" e verso "tutte le persone della Fiat e della Chrysler che stanno lavorando con impegno e umilta' e che hanno reso possibile ripagare la fiducia che il Governo americano ha riposto in noi solo 23 mesi fa". Elkann ha anche assicurato che "continueremo a sostenerli per rafforzare ulteriormente questa storica alleanza e costruire, insieme, un gruppo automobilistico internazionale, capace di competere con i migliori sul mercato dell'auto".

Di oggi anche i dati sulle vendite di auto in Germania a maggio, in rialzo del 22%, secondo l'associazione dell'industria Vdik. Il salto ha contribuito a cancellare un calo del 3% anno su anno registrato ad aprile. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog