Cerca

Firenze: ''Avrebbero 100 anni?'', omaggio a venti centenari illustri

Cronaca

Firenze, 3 giu. - (Adnkronos) - La Provincia di Firenze rende omaggio a 20 italiani che nel 2011 compirebbero cento anni, riservando a ciascuno di loro una conferenza o una tavola rotonda a Palazzo Medici Riccardi dal 7 al 30 giugno. L'iniziativa ''Avrebbero 100 anni...'' ricordera' Camilla Cederna, giornalista e scrittrice; Carlo Bo, critico letterario; Alba de Cespedes, scrittrice; Ludovico Quaroni, architetto; Attilio Bertolucci, poeta; Anteo Zamboni, anarchico; Enrico Medi, fisico e politico; Dora Calindri, attrice; Gianni Santuccio, attore e regista; Giulio Marchetti, attore; Elisa Cegani, attrice; Giancarlo Pajetta, politico; Carlo Dapporto, attore.

E ancora, Costantino Nivola, pittore e scultore; Antonio Crast, attore e regista; Gian Carlo Menotti, musicista; Evelina Gori, attrice e costumista; Franco Scandurra, attore; Orazio Costa, regista; Giovanni Nencioni, linguista; Nino Rota, musicista; Alessandro Fersen, attore e regista; Renato Guttuso, pittore; Agenore Fabbri, scultore; Fidia Gambetti, giornalista; Vittorio Subilia, teologo; Enzo Musumeci Greco, schermitore e attore; Pietro De Vico, attore. Nell'elenco compaiono anche due criminali, Joseph Cerrito e Thomas Eboli, boss di Cosa Nostra in America.

Personaggi che provengono dal mondo delle lettere, del giornalismo, dell'arte, dal teatro, dalla scienza saranno raccontati da altri esponenti di primo della nostra contemporaneita', in una serie di conferenze: si parte il prossimo martedi' 7 giugno, alle ore 17.30 con gli incontri dedicati a Camilla Cederna - con relatori Giuseppe Cederna, Ranieri Polese e Paolo Poli - e ad Alba de Cespedes - raccontata da Adele Cambria, Marina Zancan e Francesca Benedetti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog