Cerca

Pastori: 5mila fan su Facebook per pagina 'Adotta una pecora'

Economia

L'Aquila, 3 giu. (Adnkronos/Labitalia) - Tra transumanza, tosatura, nascita di agnellini o maialini, i pastori di oggi, con una mano seguono il gregge e con l'altra si destreggiano tra Blackberry e Twitter, per aggiornare in tempo reale la loro platea di fan. "La pagina Facebook del progetto 'Adotta una pecora' ha raggiunto in questi giorni la ragguardevole cifra di cinquemila fan, con una ricchezza di contatti e di costante informazione sulle attivita' nella Valle, a tutto vantaggio del turismo e dello sviluppo della Regione Abruzzo". Cosi' Nunzio Marcelli, presidente dell'Arpo (Associazione regionale produttori ovicaprini), annuncia la diffusione anche via web dell'iniziativa che propone l''adozione a distanza' di una pecora in cambio della fornitura di prodotti genuini.

Ma Marcelli non manca di denunciare che "le piccole aziende tradizionali sul territorio stanno sempre piu' chiudendo i battenti". E le istituzioni non sembrano interessate, disperdendo cosi', aggiunge Marcelli, "un patrimonio e la possibilita' di mantenere identita' e indipendenza"."Non abbiamo nemmeno l'onore -dice- di essere ricevuti dal prefetto e dall'assessore regionale, ai quali abbiamo presentato delle proposte ma che evidentemente non sono interessati al nostro settore, ma solo ad attingere a nuovi fondi europei". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog