Cerca

Alimenti: produzione gelato + 4,1% nel 2010, Lombardia in testa

Economia

Milano, 3 giu. - (Adnkronos) - L'estate e' in arrivo e si torna ad avere voglia di gelato. Nel 2010 il settore e' cresciuto del 4,1%, rispetto al 2009. Lo rileva un'indagine della Camera di Commercio di Milano sui registri delle imprese a marzo 2011. I dati mostrano che a fine 2010 erano circa 19 mila le imprese attive in Italia, tra gelaterie, pasticcerie e produttori di gelati. La Lombardia, con 2.337 attivita', pari al 12,5% del totale, e' la regione a maggior concentrazione di imprese del gelato.

Seguono la Campania, con 2.177 imprese, il Lazio, con 1.777. Le regioni che crescono di piu' sono l'Abruzzo, dove si registra un +9,6%, la Puglia con +6,1% e Molise e Veneto, che raggiungono entrambi un +6%. L'indagine traccia anche un identikit del gelataio italiano, che e' giovane, donna e sempre piu' spesso straniero. Infatti il 35,2% dei gelatai e' di sesso femminile e il 5,7% non e' italiano. Inoltre un gelataio su 3 ha meno di 40 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog