Cerca

Bari: minacce e insulti via telefono a ex compagna, arrestato

Cronaca

Bari, 3 giu. - (Adnkronos) - Non si e' rassegnato alla fine della relazione sentimentale intrattenuta con una coetanea e percio' le ha reso la vita impossibile, ossessionandola con l'invio di sms e telefonate in qualsiasi momento della giornata. Per questo motivo, la notte scorsa, nel quartiere di Loseto, i carabinieri della Stazione di Bari-Carbonara hanno arrestato A.M., 35 anni, del quartiere Picone, con l'accusa di atti persecutori. I militari sono giunti nell'abitazione della donna dopo una richiesta di aiuto al 112.

All'esterno hanno trovato lo stalker che mediante sms e telefonate minacciose e offensive l'aveva invitata ripetutamente, fino a pochi minuti prima, a uscire di casa. E, infatti, i carabinieri hanno trovato le tracce dei tentativi sul cellulare dell'uomo. I comportamenti ossessivi e persecutori si sono ripetuti dall'inizio di quest'anno, dopo la fine della relazione sentimentale durata circa due anni. Oltre a effettuare sms e telefonate, l'uomo l'ha pedinata e aggredita verbalmente e fisicamente. Ormai la sua ex fidanzata temeva seriamente per la propria incolumita' e aveva forti stati d'ansia, nonostante avesse gia' presentato denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog