Cerca

Terremoto: Chiodi, subito piani ricostruzione e stima costi

Cronaca

L'Aquila, 3 giu. - (Adnkronos) - ''I Comuni devono arrivare subito alla definizione dei piani di ricostruzione come sollecitato anche dal Ministero dell'Economia nell'ultimo incontro, affinche' il Governo abbia una stima affidabile dei costi e possa stabilire particolari provvidenze per i centri storici. In 3 settimane il Comune dell'Aquila con la collaborazione della Struttura Tecnica di Missione si e' impegnato a fornire un documento che permetta una stima dei costi basata sulla quantificazione del danno, rapportata anche alla presenza di edifici di pregio e vincolati e a prime e seconde case. In tal modo il Ministero dell'Economia (Mef) potra' modulare risorse e interventi''. E' quanto dichiara il Commissario Delegato per la Ricostruzione e Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, a margine del Tavolo degli Enti che si e' tenuto oggi, presieduto dal Vice commissario Antonio Cicchetti, alla presenza del Sottosegretario Gianni Letta.

Il Ministero dell'Economia ha infatti rimarcato l'esigenza di avere al piu' presto i piani di ricostruzione previsti per legge e una stima affidabile dei costi per poter modulare le risorse necessarie per i centri storici da ricostruire tenendo conto dell'importanza sociale, economica culturale e identificativa dei luoghi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog