Cerca

Trento: neonato ucciso, madre patteggia 4 anni per infanticidio

Cronaca

Trento, 3 giu. - (Adnkronos) - Ha patteggiato quattro anni di reclusione Francesca Bolzoni Giacomoni, la maestra d'asilo accusata di aver ucciso il figlio appena nato durante una cena tra parenti e amici nell'abitazione di famiglia a Cognola, alle porte di Trento. L'accusa iniziale di omicidio volontario e' stata derubricata in accordo tra difesa e accusa ad infanticidio. La donna restera' agli arresti domiciliari presso la casa della madre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog