Cerca

Omicidio Scazzi: al via alle 18 esami su auto Cosima, si cercano tracce Sarah

Cronaca

Taranto, 3 giu. - (Adnkronos) - Iniziano questo pomeriggio alle 18 nel cortile della caserma di Avetrana gli esami, a cura della Sezione Investigazioni scientifiche del Comando provinciale dei carabinieri di Taranto, all'interno della Opel Astra Station wagon, di proprieta' di Cosima Serrano, sequestrata giovedi' della scorsa settimana, la sera dell'esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare nei confronti della stessa donna e della figlia Sabrina Misseri, che era gia' detenuta da ottobre.

Si tratta di attivita' ordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo jonico per verificare se si possano rintracciare tracce biologiche di Sarah Scazzi, nipote di Cosima, la 15enne uccisa il 26 agosto.

Secondo alcune interpretazioni, questi esami servirebbero a trovare eventuali conferme dell'ipotesi dei magistrati inquirenti circa il fatto che prima del delitto la stessa Cosima e presumibilmente la figlia Sabrina abbiano fatto entrare con la forza la vittima in auto. La richiesta della Procura prevedeva per entrambe anche l'accusa di sequestro di persona, oltre a quella di omicidio per la giovane e di concorso in omicidio per la madre, ma non e' stata accolta dal gip Martino Rosati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog