Cerca

Fincantieri: Cna Liguria, soddisfatti, piani industriali vanno condivisi

Economia

Roma, 3 giu. - (Adnkronos) - "L'amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono ha ritirato il piano industriale affinche' 'si possano esorcizzare le tensioni'. Il ministro dello sviluppo Paolo Romani, al termine dell'incontro con l'azienda e i sindacati, ha chiarito che il Governo intende mettere a disposizione gli ammortizzatori e sostenere i nuovi indirizzi comunitari a favore della cantieristica navale. Cna non puo' che riscontrare con soddisfazione che quando su un territorio le istituzioni, i sindacati, le associazioni si muovono insieme alla politica, i risultati si vedono". Lo ha dichiarato il presidente regionale della Cna Liguria Marco Merli.

"E' indispensabile che le soluzioni vadano trovate anche a livello europeo - ha proseguito Merli - per una condivisione di politica e di incentivi in questo settore che comunque pur trainante subisce la crisi causata dalla cantieristica di altri paesi che fanno concorrenza a minori costi. E' anche vero che le industrie - soprattutto le grandi industrie - devono rendersi conto che l'economia e' strettamente collegata al territorio, non solo per l'occupazione diretta ma anche per gli indotti cosidetti 'larghi', con il loro forte impatto sull'occupazione".

"E' tempo che decisioni e piani industriali vengano largamente condivisi anche dalle associazioni di categoria e da tutte le parti sociali per un'economia partecipata dal territorio e che questo diventi un metodo; Cna e' come sempre disponibile per evitare che la nostra Regione perda asset fondamentali come quello costituito dall'attivita' cantieristica. Oggi la difesa dell'occupazione - ha concluso Merli - non e' ne' di destra ne' di sinistra ne' una questione industriale o artigianale della piccola impresa bensi' e' un obiettivo di tutti. Questa e' la corretta modalita' che evita accelerazioni e brusche frenate che creano un'inutile stress ai lavoratori ed al territorio che intorno a loro si stringe compatto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog