Cerca

Roma: Cassone (Pdl), ricordare eccidio di Tienanmen per dire no a regime cinese (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il giornalista Gianluigi Indri, invece, ha posto l'attenzione sulle "ricadute economiche sul tessuto produttivo romano. Il territorio capitolino - ha detto - e' il vero 'deposito' della merce cinese, nei confronti della quale e' necessario rafforzare gli sforzi da parte delle forze dell'ordine, la cui opera meritoria e' gia' intensa, al fine di contrastare un dannoso abusivismo commerciale e il proliferare di attivita' spesso collegate alla criminalita' cinese".

"La merce prodotta a costo zero - ha commentato la professoressa Vincenza Vincelli della Laogai Research Foundation Onlus - viene spesso confezionata nei Laogai, campi di concentramento in cui vengono arbitrariamente reclusi i dissidenti del regime, senza aver subito regolare processo. Una pena prevista per 68 tipi di reato, tra cui anche quelli di carattere amministrativo, che ha ripercussioni non solo etiche ma anche di mercato. Costretti a turni di lavoro stremanti, sotto minaccia di morte e torturati, la manodopera cinese dei Laogai ha un impatto sulla produzione di merci con costi praticamente equivalenti a zero, impossibili da inseguire per l'occidente, che deve cosi' subire l'avanzata economica sleale della Cina. I Laogai oltre a luoghi di tortura e produzione forzata, sono anche bacino per i traffici di organi, espiantati e poi venduti via internet".

Infine, Fabrizio Lastei, portavoce di Militia Christi, ha commentato l'attuale situazione dei cattolici perseguitati in Cina "sterminati solamente per la volonta' di professare una confessione che e' l'attestazione del loro diritto ad esistere, attraverso la confisca del bene primario dell'uomo, rivolgersi all'unico vero Dio, e poi costretti a profanarlo rivolgendosi a una simil-religione, quella di Mao. Ancora oggi chi professa fede cattolica e' destinato ai campi di concentramento/sterminio dei Laogai, in un regime che andrebbe biasimato perche' chi nega il diritto a Dio, finisce per negarlo all'essere umano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog