Cerca

Ischia: isola al voto il 5 e 6 giugno per decidere su fusione in unico Comune

Politica

Napoli, 3 giu. - (Adnkronos) - Da lunedi' prossimo l'isola d'Ischia potrebbe avere un solo Comune. I cittadini degli attuali 6 comuni presenti sull'isola saranno infatti chiamati, il 5 e il 6 giugno, a votare il referendum consultivo per la fusione dei Comuni di Barano, Casamicciola Terme, Forio, Ischia, Lacco Ameno e Serrata Fontana in un unico ente, che comprenderebbe tutti i 62.733 abitanti dell'isola verde. Le votazioni avranno inizio domenica 5 giugno alle ore 8 e termineranno alle 22. Si riprendera' poi lunedi' 6, dalle ore 7 alle 15. I risultati verranno pubblicati sul sito della Regione Campania.

"E' un'occasione storica per capire cosa ne pensano davvero i cittadini di una questione di cui sull'isola si discute da decenni", dichiara all'ADNKRONOS il sindaco di Forio, Franco Regine. I due 'partiti', quello del si' e quello del no alla fusione, sembrano essere di tipo generazionale: "C'e' una massa di giovani - spiega Regine - che e' orientata verso una semplificazione amministrativa, mentre ci sono grosse resistenze nella popolazione anziana ancora legata alle municipalita', ai campanili e alle tradizioni".

La divisione esiste anche tra gli amministratori dei 5 comuni tuttora esistenti: "Ci sono comuni schierati apertamente per il no, come Serrata Fontana, e la maggior parte dei comuni costieri che sono per il si'. Ci sono poi consigli comunali, come quello di Casamicciola e Forio, dove c'e' differenza di vedute tra maggioranza e opposizione". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog