Cerca

Mafia: favorirono latitanza Provenzano, liberi per decorrenza termini custodia

Cronaca

Palermo, 4 giu. - (Adnkronos) - Favorirono la latitanza di Bernardo Provenzano, ma adesso sono liberi per decorrenza dei termini di custodia cautelare. La terza sezione della Corte d'appello di Palermo, infatti, ha rimesso in liberta' quattro imputati arrestati nel 2006 e condannati il 2 luglio 2009, perche' quasi due anni dopo la sentenza di secondo grado, il pronunciamento della Cassazione non e' ancora arrivato.

Secondo quanto riporta oggi il 'Giornale di Sicilia', uno degli scarcerati presto' a Provenzano la carta d'identita' utile a procurare le schede telefoniche necessarie al "viaggio della speranza", un altro lo accompagno' in Francia per l'operazione alla prostata, eseguita a Marsiglia nel 2003, un altro ancora partecipo' al comitato di accoglienza per festeggiare il rientro a Villabate del capomafia corleonese.

Infine, e' stato rimesso in liberta' anche un presunto prestanome dei boss. La scarcerazione dei quattro e' avvenuta tra la fine di aprile e i primi di maggio, ma la notizia e' trapelata solo ieri. Per i quattro presunti mafiosi solo l'obbligo di presentazione tre volte alla settimana in un posto di polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog