Cerca

Turismo: russi arrivano a Rimini a bordo 'Superjumbo'

Economia

Roma, 4 giu. - (Adnkronos) - E' atterrato questa mattina, con 5 minuti d'anticipo sull'orario previsto, il primo 747-300 Transaero proveniente da Mosca Domodedovo. Il 747-300 ''Superjumbo'', che puo' trasportare fino a 496 passeggeri, assistiti da 17 membri d'equipaggio, e' planato all'aeroporto ''Federico Fellini'' di Rimini-San Marino, con pochi posti liberi.

La capacita' del ''Superjumbo'' e' pari a tre aerei di medie dimensioni e il peso massimo al decollo e' di 377 tonnellate. Ad accogliere i passeggeri in arrivo da Mosca, il presidente di Aeradria Spa, Massimo Masini, il vicepresidente, Massimo Vannucci, il Direttore Esecutivo/Postholder, Rodolfo Vezzelli. nonche' il rappresentante Transaero. Al momento dell'atterraggio, al ''Fellini'' erano in sosta altri 7 aeromobili in arrivo da diversi Paesi. Masini ha rivolto a tutti i passeggeri del 747-300 l'invito a tornare nella Riviera di Rimini per il prossimo Capodanno dell'Estate - La Notte Rosa, 1- luglio 2011 (con altri appuntamenti il 2 e 3 luglio), in virtu' dell'assidua frequentazione della costa da parte della clientela russa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog