Cerca

Italia-Cina: Tremonti, trattato straordinario strumento (2)

Economia

(Adnkronos) - Tremonti fa presente anche che tutti quanti "abbiamo ben chiaro cos'e' la Cina e soprattutto il fatto che duemila anni fa Italia e Cina erano le due potenze piu' grandi al mondo. Fino al 1.500 siamo stati appaiati, piu' o meno, poi le strade hanno portato a posizioni diverse. Oggi noi siamo l'ottava economia del mondo, ma siamo solo 70milioni di abitanti. Abbiamo pero' il secondo manifatturiero d'Europa e un sistema bancario solido. Questo fa dell'Italia, con il suo patrimonio artistico e culturale, uno dei posti piu' ricchi al mondo mentre la Cina sta diventando la prima economia del mondo. Tra Italia e Cina c'e' un rapporto millenario e siamo le uniche due civilta' millenarie al mondo".

Infine, il ministro incontrando la stampa ha ricordato come durante la visita della delegazione cinese a un laboratorio del San Raffaele, uno dei giovani ricercatori che ha prodotto un esperimento era proprio cinese: "E' incredibile e da' l'idea di come e' fatto il mondo. Da' l'idea di come tutto sia integrato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog