Cerca

Roma: ragazzo investito a Nettuno, da Storace petizione per reato omicidio stradale

Cronaca

Roma, 4 giu. - (Adnkronos) - La Destra e' pronta, con le sue strutture in tutta Italia, a impegnarsi per una petizione popolare a sostegno dell'introduzione del reato di omicidio stradale. Lo scrive Francesco Storace, Segretario Nazionale de La Destra, dopo la morte del 16enne, investito e ucciso da un pirata della strada a Nettuno.

Storace ricorda che Mario Valducci, presidente della commissione Trasporti della Camera, "ha detto che bisogna introdurre il reato di omicidio stradale. La proposta era stata lanciata tempo da anche dal sindaco di Firenze, Matteo Renzi, che credo l'avesse letta dalla rete - prosegue - Ma siamo ancora in pochi. Ora, noi, con le strutture de La Destra in tutta Italia, ci impegneremo con una petizione popolare a raccogliere tantissime firme per svegliare il Parlamento, che e' luogo a noi precluso dalla sbarramento".

"Ma facciamo appello a Valducci e a quanti vorranno condurre questa battaglia a farla con limpidezza, non ne saremo gelosi - dice Storace - Chi guida ubriaco e' come se avesse un revolver in tasca e deve essere punito severamente. Ieri, il romeno omicida di Mattia, e' stato finalmente rimesso di nuovo in cella". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog