Cerca

Batterio killer: Zaia, siamo vicini agli agricoltori

Cronaca

Treviso, 4 giu. - (Adnkronos) - "Siamo vicini agli agricoltori e a chi sta perdendo, come accade per il Veneto, 600 mila euro al giorno perche' questi prodotti non hanno piu' mercato". Lo ha sottolineato il governatore del Veneto, Luca Zaia partecipando stamane ad una manifestazione contro la psicosi da batterio killer, organizzata dalla Coldiretti del veneto presso un'azienda ortofrutticola di Treviso durante la quale sono stati offerti piatti di cetrioli e di altre verdure, per una maxi insalata 'anti batterio killer'. Con Zaia hanno gustato i prodotti della terra gli assessori regionali Coletto, Sernagiotto e Chisso, e i rappresentanti delle autorita' sanitarie della Regione Veneto.

"Quando c'e' la psicosi la gente si rifiuta di consumare. E' stata data tutta la colpa al cetriolo che pero' non c'entra nulla - ha detto Zaia - Si puo' invece consumare senza alcun problema ricordando i consigli della nonna, che sono quelli di lavare bene frutta e verdura e lavarsi bene le mani con acqua abbondante". Per Zaia si tratta di "una crisi mediatica perche' galvanizzata dalla comunicazione". ''A causa di questa presunta crisi, l'agricoltura italiana - ha sottolineato Zaia - perde 3 milioni di euro al giorno, quella veneta 600 mila euro''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog