Cerca

Genova: avvocato Bonanni, per don Seppia contestazioni ridimensionate (3)

Cronaca

(Adnkronos) - L'avvocato precisa che questi messaggi sono stati inviati a decine e decine per volta in cinque serate, il 10 dicembre, 17 febbraio, 28 febbraio, 13 marzo, 23 marzo, ogni volta sotto l'influsso della droga e pertanto non credibili". "E' credibile uno che alle 6 di mattina stando a Milano dice a un altro che sta a Genova 'vieni ho della coca?".

Don Seppia che e' attualmente recluso nel carcere di Sanremo, secondo il suo legale "e' lucido, consapevole, si e' reso conto probabilmente degli errori morali e comportamentali che ha commesso, pero' si ritiene assolutamente immune da ogni tipo di comportamento penalmente rilevante". Lunedi' Bonanni presentera' ricorso al Tribunale del Riesame di Genova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog