Cerca

Infortuni: muore schiacciato mentre carica camion, procura Torino apre inchiesta

Cronaca

Torino, 4 giu. (Adnkronos) - Si chiamava Jostadin Ivnov Mirchev l'uomo che ieri e' morto schiacciato mentre sistemava il carico sul suo camion in una ditta di quadri elettrici a Settimo Torinese. L'uomo, 55 anni originario della Bulgaria, lavorava per una ditta di Capua, nel casertano, che aveva in sub appalto il servizio di trasporto del materiale dell'azienda torinese. L'incidente e' avvenuto ieri intorno alle 18: dopo che i dipendenti della ditta di Settimo avevano caricato armadi e pannelli sul camion, sembra che l'autotrasportatore fosse stato lasciato solo a sistemare il carico quando un grosso armadio gli e'aduto addosso.

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri, ma per l'uomo non c'e' stato nulla da fare. Ora il procuratore aggiunto di Torino, Raffaele Guariniello, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e vuole accertare le responsabilita' nell'incidente dell'impresa datrice di lavoro e del committente. Sembra che al momento non siano stati trovati i contratti di appalto, ne' il Duvri (Documento unico di valutazione rischi interferenziali), obbligatorio negli appalti intra aziendali. Sul posto anche i tecnici dello Spresal dell'azienda sanitaria di zona che dovra' fare gli approfondimenti sull'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog