Cerca

Mafia: carabinieri Catania intensificano controlli

Cronaca

Catania, 4 giu. (Adnkronos)- I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale e della Compagnia di Fontanarossa di Catania, a seguito degli eventi delittuosi che si sono verificati nelle ultime 24 ore, come il duplice tentato omicidio avvenuto nella mattinata di ieri a Misterbianco, nel quale e rimasto ferito G.G. 62enne, reggente del clan dei Cursoti, e l'omicidio odierno di S.G. 53 anni, hanno intensificato i controlli nei confronti dei soggetti pregiudicati ritenuti vicini al prefato sodalizio criminale.

In questo contesto sono state effettuate a Catania e nell'hinterland numerose perquisizioni domiciliari finalizzate alla ricerca di armi nei confronti di sorvegliati speciali e pregiudicati per reati di tipo associativo. Sempre oggi,poi, il rinvenimento di un'arma nella casa di un pregiudicato di Misterbianco, pronta all'uso, fa ritenere che il livello di allerta all'interno dei clan sia cresciuta notevolmente. Sono in corso sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Catania attivita' d'indagine per far luce su quanto accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog