Cerca

Pdl: Biancofiore, 'Forza Silvio' per un neoberlusconismo /Adnkronos (2)

Politica

(Adnkronos) - "I cittadini, e le elezioni di Pisapia e De Magistris lo dimostrano, sono stanchi delle alchimie di palazzo, vogliono avere la possibilita' di scelta, e allora apriamo una discussione sull'elezione diretta del Capo dello Stato e sulla possibilita' di riconoscergli poteri esecutivi, cerchiamo convergenze su questo, visto che una volta anche Fini era presidenzialista, anche se poi e' abituato a cambiare idea spesso"

Insomma, insiste Biancofiore, qualunque considerazione deve ruotare intorno alla riaffermazione della leadership di Berlusconi, tornando alle radici alla base dell'impegno politico del Cavaliere e interpretando in quest'ottica anche la recente nomina di Angelino Alfano. "Un segnale positivo- sottolinea la deputata del Pdl- perche' Angelino e' una persona pulita, il che non guasta; intelligente, preparata e che sicuramente puo' essere l'emblema del neoberlusconismo. Il mio timore e' che coloro che fino ad oggi sono stati i padroni del partito non si fermeranno rispetto al suo carisma e alla possibilita' di rifondazione completa".

Biancofiore insiste su questo punto, anche alla luce degli ultimi interventi di Claudio Scajola: "non penso che dobbiamo immaginare una riedizione della 'balena bianca', un partito apparato, piuttosto dobbiamo pensare ad un 'Forza Silvio'". E allora, "non dimentichiamo che piu' volte Berlusconi ha offerto a Casini la leadership dei moderati, posti di governo che non erano semplici poltrone ma incarichi in grado di orientare la politica, ma Casini ha sempre rifiutato perche' per lui era importante la 'morte politica' di Berlusconi, che giustamente ha rinviato il suo funerale. E allora dovremmo essere noi a celebrarlo?" (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog