Cerca

Pdl: Biancofiore, 'Forza Silvio' per un neoberlusconismo /Adnkronos

Politica

Roma, 4 giu. (Adnkronos) - Si' alle primarie, ma con qualche dubbio; meglio puntare sul presidenzialismo in vista delle elezioni per il Quirinale del 2013, lavorando alla ristrutturazione del partito in un'ottica di neoberlusconismo, pensando quindi ad un 'Forza Silvio' piuttosto che alla "riedizione della balena bianca".Micaela Biancofiore, che nei giorni scorsi aveva parlato della necessita' di un 'predellino due', commenta con l'Adnkronos le vicende che negli ultimi giorni hanno attraversato il Pdl.

"E' iniziata una rivoluzione anche se in maniera soft- esordisce- e' chiaro che nel 2013 non voteremo con il simbolo del Pdl, ma guai a mettere in discussione la leadership di Berlusconi. Anzi, usando un'espressione di Giuliano Ferrara, direi che noi dobbiamo pensare ad un neoberlusconismo, non dobbiamo quindi accantonare la figura carismatica di Berlusconi. Chi ha detto che e' finito? Perche' scegliere la strada dell'autolesionismo? Lasciamo pure queste considerazioni al Pd".

Partendo da queste riflessioni, Biancofiore indica il percorso da seguire da qui al 2013 e affronta la questione delle primarie: "sicuramente possono andar bene per la scelta dei coordinatori regionali -spiega- non per mettere in discussione la leadership di Berlusconi. Piuttosto dobbiamo guardare all'elezione del nuovo Presidente della Repubblica e riprendere quella vocazione presidenzialista che ha introdotto Berlusconi e che fa parte del nostro dna".(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog